tel : 0583/469153

Il WiFi ovunque e senza scocciature? Ce lo proporrà Microsoft


La casa di Redmond lancerà un nuovo servizio che permetterà di connettersi agli hotspot WiFi di differenti provider, sfruttando un account unico. Microsoft WiFi, questo il nome, sarà utilizzabile con credito Skype, con un abbonamento a Office 365 o attraverso offerte speciali.


Pubblicato il 03 giugno 2015 da Valentina Bernocco

Un nuovo servizio di connettività WiFi targato Microsoft è in preparazione. Annunciato online e poi prontamente tornato dietro le quinte, con la rimozione della pagina (nel frattempo intercettata e documentata da VentureBeat), Microsoft WiFi offrirà “accesso Internet senza scocciature in tutto il mondo”, permettendo di essere “produttivi on the go”. E che cosa intenda la casa di Redmond per scocciature è presto detto: attraverso un’unica sottocrizione e un unico account ci si potrà collegare agli hotspot WiFi di vari provider, senza dover effettuare ogni volta procedure di registrazione e pagamenti. Operazioni che scoraggiano, in molti casi fino alla rinuncia, il ricorso al WiFi in luoghi pubblici, dagli aeroporti agli spazi cittadini, dove spesso si è soltanto in transito.

Questo si evince dalla pagina Web e dall’immagine, poi rimosse da Microsoft forse perché un ripensamento sulle tempistiche di lancio. Contattata da VentureBeat, l’azienda ha comunque confermato la notizia: “Stiamo lavorando a un nuovo servizio chiamato Microsoft WiFi”, ha detto il portavoce, “che porterà connettività senza scocciature a milioni di utenti. Siamo ansiosi di poter condividere ulteriori dettagli qualora disponibili”.

Qualche dettaglio in più, nella “sbirciatina” gettata online prima della rimozione della pagina, c’è. Il servizio sarà utilizzabile dai clienti di Skype WiFi (che funziona con logica analoga, ma limitatamente agli iscritti a Skype), dai professionisti con abbonamento a Office 365 for Enterprise e da coloro che abbiano ricevuto una “offerta WiFi” direttamente da Microsoft.



I costi del servizio rimangono un’incognita, mentre un aspetto significativo già noto è il funzionamento “cross-platform”, attraverso un’app mobile funzionante su dispostivi Windows e Windows Phone ma anche basati su iOS e Android. Per localizzare l’hotspot più vicino alla propria posizione si potrà utilizzare la mappa interattiva dell’applicazione.

Fonte riportata : http://www.ictbusiness.it/cont/news/il-wifi-ovunque-e-senza-scocciature-ce-lo-proporra-microsoft/34847/1.html#.VeAxSb38LIX